D’estate è sempre la stessa storia: quando c'è il sole ci sentiamo subito felici, ma non appena passiamo una notte insonne per colpa del caldo ci lamentiamo subito. Ti alzi la mattina sognando una vasca da bagno colma di cubetti di ghiaccio? Allora hai davvero bisogno di una bella dose di caffeina.

La caffeina va bene, ma il caffè caldo neanche a pensarci! Non è proprio la bevanda giusta per rinfrescarsi. Per nostra fortuna i chicchi di caffè oltre a essere un prodigio della natura sono molto versatili e danno la giusta dose d’energia anche a freddo. Una calda giornata d’estate prende tutta un’altra piega con una bevanda fredda da sorseggiare. Ti starei chiedendo, qual è la differenza tra un caffè freddo e un clod brew, il trend del momento? E cos’ha di tanto speciale il sistema cold drip di cui ora parlano tutti gli intenditori di caffè? Ci vuole una spiegazione!

Estratto a freddo: cos’è il metodo cold brew?

L’unico re indiscusso del caffè freddo si chiama cold brew coffee. Sui chicchi macinati grossi si versa dell'acqua a temperatura ambiente, la miscela viene quindi lasciata in frigo (si consiglia durante la notte) e filtrata dopo 12 ore. Per il filtraggio si può utilizzare una caffettiera francese, un filtro per la preparazione del caffè americano oppure un panno a trama fine fissato sulla caraffa. Ed ecco pronto un ottimo concentrato cold brew. Lo chiamiamo concentrato perché per i sistemi di estrazione cold brew e cold drip viene utilizzato più caffè del normale. L’aroma e il sapore sono più intensi e il contenuto di caffeina per alcuni potrebbe risultare troppo elevato.

Info Info

Quali sono i vantaggi di questo lungo metodo di preparazione?

Il caffè cold brew ha un gusto più morbido e pieno, perché a contatto con l’acqua molto calda rilascia una maggiore quantità di sostanze presenti nei chicchi, tra cui gli oli, che una volta riscaldati possono assumere un sapore acidulo. Lo stesso succede con le sostanze amare, la cui intensità viene ridotta grazie al lungo metodo di estrazione a freddo.

Il concentrato cold brew per alcuni può risultare troppo forte, in questo caso si consiglia di allungarlo con acqua ghiacciata o latte, a seconda dei gusti. Per dare un tocco di brio basta aggiungere un paio di spezie alla miscela di acqua e caffè: noce moscata, cardamomo o vaniglia sono perfette per creare il vostro personalissimo caffè cold brew.

Granita di caffè con noci calde caramellate
Caffè per dessert: granita di caffè con noci caramellate...
Mocaccino
… mocaccino cremoso...
Mousse di cioccolato al caffè
... o mousse di cioccolato al caffè.

Gocce fredde: cos’è il cold drip?

Con il sistema cold drip sembra di assistere a una lezione di chimica di altri tempi. Gli strumenti da utilizzare in effetti sono singolari: da un’ampolla di vetro l’acqua ghiacciata scende goccia dopo goccia sui chicchi appena macinati dando vita a un caffè freddo capace di sprigionare tutti gli aromi e gli oli dei piccoli grani marroni, senza sviluppare note amare e acidule. Un metodo fantastico per un piacere unico, che tuttavia richiede un ingente investimento per lo strumento, il dripper, e moltissimo tempo. Un ciclo di estrazione a freddo con il metodo cold drip dura infatti almeno dieci ore.

Caffè freddo, con ghiaccio per favore!

Più veloce e semplice da preparare rispetto al cold brew o al cold drip coffee è indubbiamente il caffè freddo, che vive una nuova primavera in forma di ice brew. Per preparare un caffè freddo da puristi si versa un espresso o un caffè lungo appena fatto in un bicchiere con cubetti di ghiaccio, mentre nel caso dell'ice brew il caffè viene filtrato goccia a goccia sui cubetti di ghiaccio. La bevanda ottenuta può essere consumata liscia, con latte o leggermente zuccherata. Mescolare brevemente, per una carica di energia rinfrescante. Il problema di questo tipo di preparazione? I cubetti sciogliendosi diluiscono il caffè e la bevanda spesso rimane tiepida invece che ghiacciata. Una buona soluzione arriva dall’Austria con il caffè viennese, più simile a un dessert: al posto dei cubetti di ghiaccio si usa una pallina di gelato alla vaniglia, inoltre la bevanda viene decorata con abbondante panna e salsa di cioccolato.

Ricetta: Cold brew coffee
Videoricetta: Ecco compe preparare il cold brew coffee

0 commenti

Commento sui social come:
La prima volta che scrivi un commento su Fooby seleziona un soprannome.

Il tuo commento è stato salvato e sarà pubblicato a breve.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

culinariaSpeichernFehlgeschlagen