La piramide alimentare vegana
La piramide alimentare vegana

Sono giunta alla decisione di adottare la dieta vegana per mia figlia dopo aver condotto ricerche approfondite e aver raccolto numerosi pareri. Ho letto tutto ciò che sono riuscita a trovare sull’argomento, ho interpellato esperti e coinvolto mio marito nella decisione.

Ebbene sì: nutrire un bambino in modo sano utilizzando solo alimenti vegetali è possibile. Non proprio facile, ma possibile. Per farlo, è necessario acquisire quante più conoscenze possibili, sottoporre il bambino (e se stessi) a controlli regolari da parte di nutrizionisti qualificati e assumere gli integratori con la massima disciplina. In particolare, è imperativo sopperire al fabbisogno di vitamina B12.

Visti i numerosi effetti positivi, io e mio marito ci siamo assunti volentieri questo impegno. Nostra figlia sta crescendo bene, e non siamo costretti a raccontarle bugie sulle condizioni in cui vengono allevati gli animali da reddito. Anzi, a ogni morso la nostra piccola impara a empatizzare con gli animali e a tutelare il clima.

In questo libro prendono la parola tre esperti di alimentazione che esercitano la professione in Svizzera, confermando che con la dieta vegana i bambini possono crescere e svilupparsi correttamente. Questo libro di ricette e consigli nutrizionali fornisce informazioni preziose anche alle madri che non hanno scelto la sola dieta vegana per il proprio bambino. E contribuisce a sfatare quei luoghi comuni davvero duri a morire che mi sono sentita ripetere all’infinito durante la gravidanza.

I bambini devono intraprendere un percorso di scoperta dei sapori quanto più vario possibile.

Il mio libro non dovrebbe stare nella libreria del soggiorno, sullo scaffale dedicato alle opere di consultazione «erudite»: il posto che gli spetta è, piuttosto, la cucina. La teoria non ha mai sfamato nessuno: conta quel che si porta in tavola. Questo ricettario vuole incoraggiare le mamme ad alimentare se stesse e il proprio bambino con ottimi cibi vegetali, seguendo una dieta equilibrata e variata dalla gestazione sino alla (prima) infanzia.

L’autrice

Con la pubblicazione di «vegan kitchen and bakery» nel 2010, Lauren Wildbolz è diventata una pioniera della dieta vegana in Svizzera. Blogger e organizzatrice di corsi di cucina vegana, gestisce anche un’impresa di catering.

Il suo libro «Vegan Love – Kochbuch und Ratgeber für Schwangerschaft, Stillzeit, Baby und Kleinkind» («Vegan Love – Ricette e consigli per gravidanza, allattamento e prima infanzia») è stato pubblicato nel 2017 da AT-Verlag.

Crediti fotografici: © Veronika Studer, AT-Verlag, ©Andrea Digla (Copertina)

Lauren Wildbolz, blogger e pioniera della dieta vegana
Quando è rimasta incinta, Lauren Wildbolz era vegana già da sette anni.

Related Tags

Lauren - vegan kitchen
Lauren - vegan kitchen
La blogger adora il vino rosso e ha un debole per la raw-patisserie.

0 commenti

Commento sui social come:
La prima volta che scrivi un commento su Fooby seleziona un soprannome.

Il tuo commento è stato salvato e sarà pubblicato a breve.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

culinariaSpeichernFehlgeschlagen