Informazioni sui cetrioli

La distinzione principale viene fatta tra i grossi cetrioli da insalata e i cetriolini. Entrambi sono parenti diretti di zucca e melone, e con quest'ultimo condividono l'elevato contenuto d'acqua. A seconda del metodo di conservazione, generalmente in salamoia o sottaceto, i cetriolini sviluppano proprietà organolettiche diverse.

Il sapore dei cetrioli è gradevole e leggermente acidulo. La consistenza croccante e l'effetto rinfrescante sono le sue caratteristiche principali, oltre ad essere indice della qualità del prodotto. I cetrioli si distinguono anche per il gusto deciso e per il basso contenuto calorico, due buoni motivi per portarli spesso in tavola.

L'origine del cetriolo

Sono due le teorie sull'origine di questo vegetale: secondo la prima, il cetriolo è stato coltivato per la prima volta in India; l'altra sostiene invece che la provenienza sia africana, e che sia giunto in Europa attraverso il Mediterraneo. Ad oggi circa 40 varietà di cetrioli crescono in tutto il mondo, dove trovano le condizioni climatiche adatte, vale a dire, acqua e calore sufficienti. D'estate vengono coltivati anche in Europa centrale. I cetrioli appena raccolti, e che non hanno subito un trasporto di lunghe ore, hanno naturalmente un gusto migliore.

Food Facts Food Facts
Famiglia Cucurbitacee
Calorie 13 kcal per 100 g
Valori nutrizionali 2 g di carboidrati, 0,8 g di fibre, 0,1 g di grassi, 0,7 g di proteine per 100 g
Stagione in Svizzera da metà aprile fino a settembre
Conservatione in frigorifero
Durata intero circa una settimana, a fette circa 2/3 giorni

Consigli per la scelta e la preparazione dei cetrioli

Un cetriolo di buona qualità si riconosce dal colore verde scuro, dalla buccia liscia e dalla consistenza soda. Se presenta macchie morbide e giallastre, meglio lasciar stare. Queste caratteristiche valgono sia per i cetrioli grandi che per i cetriolini, che sono reperibili in piena estate e possono essere messi in conserva a casa in base ai propri gusti.

Poiché la maggior parte delle sostanze nutritive dei cetrioli si trovano proprio al di sotto della buccia, è consigliabile lavarli bene con acqua corrente fredda piuttosto che pelarli. La buccia, inoltre, può essere utile per creare un bel contrasto con altre verdure più chiare all'interno di fresche insalate estive.

Ricette popolari a base di cetriolo

Il cetriolo ha poche calorie, ma il suo apporto nutrizionale è eccellente. Non sorprende quindi la sua popolarità in tutto il mondo. Oltre ai famosi cetriolini sottaceto, diffusi ovunque, ci sono tante ricette che non possono fare a meno di questi verdi ortaggi. In combinazione con yogurt e limone, ad esempio, vengono spesso impiegati per la preparazione di zuppe fredde. Se vuoi provarne una versione speciale, prova ad aggiungere alla zuppa un po' di matcha e otterrai un risultato sorprendente e delizioso.

Una tendenza recente è quella di preparare bevande fresche a base di cetriolo: solo, o insieme a limone o lime, dona all'acqua un aroma leggero e crea un effetto rifrescante impareggiabile – assolutamente da provare! Anche gli alcoli beneficiano della presenza del cetriolo fresco tagliato a fettine, specialmente i long drink a base di vodka o gin, perfetti per le calde e lunghe serate estive.

Ricette adatte

Consigli adatti

Contenuti adatti

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!