Tutto ciò che c’è da sapere sul matcha

La lavorazione del tè verde in polvere di matcha è praticata in Giappone da secoli. Per questo il matcha migliore proviene solitamente proprio dall’impero del Sol Levante. Secondo la tecnica tradizionale, per la produzione del matcha, vengono utilizzate solo le foglie più alte della pianta del tè Tencha. Le piante vengono coperte con delle reti ombrose, tre o quattro settimane prima del raccolto, in modo da stimolare la produzione della clorofilla e da ottenere quel tipico colore verde intenso. Dopo la raccolta, le foglie vengono trattate con il vapore, seccate e pulite dalle parti più legnose dello stelo. Infine il tè viene macinato con cura: il procedimento di macinatura per ottenere circa 30 grammi di tè può durare persino un’ora.

Considerato il delicato metodo di produzione non c’è da meravigliarsi che il matcha sia tra le varietà di tè più costose al mondo. Tuttavia gli appassionati investono volentieri in questa polvere verde brillante a causa del suo aroma unico: un buon matcha possiede un particolare gusto umami, che si ritrova negli alimenti con alto contenuto di aminoacidi ed è considerato, ormai non soltanto in Giappone, il quinto gusto insieme al dolce, al salato, all’acido e all’amaro.

Food Facts Food Facts

Il matcha

Famiglia Camelie
Componenti caffeina, aminoacidi, vitamina C
Stagionalità disponibile tutto l’anno
Conservazione conservare in luogo fresco e asciutto o nel frigorifero
Durata conservato correttamente dopo l’apertura, da 3 a 4 settimane

Il matcha: preparazione e benefici

Un tè preparato in maniera tanto raffinata non può certo essere gustato semplicemente aggiungendo acqua calda. Per preparare il matcha in maniera corretta c’è bisogno di tranquillità e di un paio di utensili particolari: oltre alla polvere di matcha, ti serviranno una piccola frusta di bambù, il cosiddetto chasen, e una ciotolina o una tazza ampia. Per 1,5 grammi di polvere verde bisogna utilizzare dai 60 ai 100 millilitri di acqua, la cui temperatura dev’essere di circa 80 gradi. A questo punto entra in gioco la frusta di bambù con la quale bisogna mescolare la polvere fino a creare una schiuma, con dei movimenti veloci del polso, ruotandolo avanti e indietro.

Anche i benefici del matcha sono ormai famosi. Al contrario delle altre varietà di tè, per le quali le foglie vengono rimosse alla fine del tempo di infusione, la polvere di matcha e quindi le foglie vengono bevuti insieme al tè: in questo modo il corpo assimila tutte le sue sostanze nutritive. Come altre varietà di tè verde, il matcha ha un effetto rilassante ed eccitante allo stesso tempo. La caffeina contenuta nel matcha non viene assimilata dallo stomaco, bensì dall’intestino, in questo modo l’effetto viene percepito dopo più tempo, ma dura anche più a lungo. 

Dove comprare il matcha e come usarlo

Il matcha autentico allo stato secco è di un verde brillante e dovrebbe essere acquistato in piccole dosi poiché nel tempo tende a perdere il suo aroma. Indice di qualità è anche la formazione di una schiuma densa, risultata dalla sbattitura. La polvere di matcha dovrebbe essere conservata in un contenitore ermetico e al riparo dalla luce; la confezione andrebbe preferibilmente riposta in frigorifero dopo l’apertura.

Il matcha si utilizza anche in alcune preparazioni alternative: come ad esempio il matcha latte. In questo caso al matcha si aggiunge, anziché acqua, del latte di origine animale o vegetale: provalo con latte di avena e un dolcificante a piacere. È anche molto amato come ingrediente per frullati e dolci da forno e gelati, come per esempio in combinazione con il gelato al lampone. In estate lo puoi gustare preparato freddo, con acqua frizzante, succo di lime, ghiaccio e qualche fetta di cetriolo.

Ricette adatte

Consigli adatti

Contenuti adatti

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!