Raclette dell'alpigiano

Raclette dell'alpigiano

tempo totale: 20 min. | preparazione: 20 min.
Valori nutrizionali / persone: 853 kcal
, Grassi: 55 g
, Carboidrati: 44 g
, Proteine: 44 g

Ci vogliono

6 persone

Nota:


Attenzione: se modifichi tu le quantità, la ricetta potrebbe non riuscire alla perfezione. Le quantità e i tempi di cottura degli ingredienti non vengono modificati automaticamente nel testo. Se hai domande sulle quantità di ingredienti per questa ricetta, non esitare a contattare i professionisti culinari di Betty Bossi:

Centro di cucina Betty Bossi
+41 (0) 44 209 18 33 (tariffa da rete fissa svizzera)
(dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00)

Cornetti dell'alpigiano

5dl brodo di verdura
2dl panna semigrassa
400g patate a pasta soda, a dadini
250g cornetti medio fini
quanto basta sale
un po’ di pepe

Raclette

2 mele dimezzate e tagliate a fettine sottili
800g formaggio da raclette a fette
100g pancetta da arrostire a fette
4c. cipolle arrostite essiccate
un po’ di pepe

Utensili

1 fornello da raclette

Ecco come fare

Cornetti dell'alpigiano

Portare a bollore brodo e panna, unire le patate, coprire e cuocere a fuoco lento per ca. 10 min. Unire i cornetti, condire e completare la cottura per ca. 8 min. Versare il tutto in una ciotola.

Raclette

Preriscaldare il fornello da raclette. Mettere in ciascun pentolino 2 c. di cornetti dell'alpigiano, guarnire con fettine di mele e formaggio e far fondere il tutto. Arrostire le fette di pancetta sulla piastra del fornello e guarnirvi la raclette dell'alpigiano. Insaporire la raclette con le cipolle arrostite e condire.

I nostri consigli

Ricette simili

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!