Il temolo: caratteristiche e habitat naturale

Il temolo è un parente del salmone e abita i laghi e i fiumi d’Europa, della Siberia e del Nord America, prediligendo le acque più fresche e limpide. I temoli sono lunghi in media tra i 30 e i 50 centimetri e, a seconda delle dimensioni, possono pesare fino a 1’500 grammi. Questi pesci si nutrono principalmente di insetti, vermi e altri piccoli animali; hanno un corpo lungo e affusolato e, specialmente negli esemplari maschi, una pinna dorsale così sviluppata da meritarsi l’appellativo di «bandiera». Un’altra peculiarità del temolo sono gli occhi particolarmente sporgenti.

Food Facts Food Facts

Il temolo

Il temolo è uno dei pesci prediletti dagli svizzeri, preferenza confermata dal fatto che nel 2016 è stato decretato pesce svizzero dell’anno. Il temolo sta tuttavia vivendo un periodo difficile in natura a causa dell’inquinamento e delle temperature elevate dei laghi e dei fiumi alpini. Per questo motivo, allo scopo di rendere ancora possibile il consumo del temolo, oggi viene allevato.

Preparare il temolo: alcuni consigli

Sebbene sia uno stretto parente del salmone, per quanto concerne la preparazione il temolo è più simile alla trota, in quanto per essere consumato viene spesso acquistato intero e non in filetti. Puoi trovare il temolo nel banco del pesce; una volta acquistato dovresti portarlo a casa il prima possibile e conservarlo in frigorifero ad una temperatura tra i 0 e i 2 gradi e, possibilmente, consumarlo il giorno stesso.

Se il pesce è già eviscerato, prima di cucinarlo devi eseguire ancora alcune operazioni. Elimina la coda, le pinne e, se decidi di cuocerlo con la pelle, squamalo. Sciacqua il temolo sotto acqua corrente sia all’esterno che all’interno e asciugalo poi con cura aiutandoti con un canovaccio pulito. A questo punto il temolo è pronto per essere condito: sale, pepe e succo di limone sono il condimento standard che donerà una nota acidula e decisa al gusto delicato del pesce.

Un delicato aroma di timo: ecco perché il temolo profuma di mediterraneo

Usa la tua creatività nello scegliere quali spezie utilizzare per insaporire il temolo. Con il suo naturale aroma di timo, il temolo si sposa particolarmente bene con le spezie mediterranee come il rosmarino, il basilico e l’origano. Se decidi di cucinare il temolo per intero, alla griglia o in padella, puoi farcirlo con spezie e aromi a scelta e irrorarlo con un filo d’olio. Il temolo necessita di circa 6 a 7 minuti di cottura per lato.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!