La rucola: qualche informazione utile

La rucola è una pianta semplice che non richiede cure particolari. Coltivarla infatti non potrebbe essere più facile: se annaffiata regolarmente, la rucola può crescere tranquillamente in giardino all’aperto come anche in vaso sul balcone. Prima di poter essere raccolta, la pianta ha bisogno di crescere per circa sei settimane. Se non vengono tagliate troppo in prossimità della base, le foglie ricresceranno in fretta.

Le condizioni ottimali per la crescita della rucola si hanno da maggio a ottobre. La rucola è ricca di acido folico e contiene vitamina C, potassio e calcio. Inoltre ha solo 28 calorie ogni 100 grammi, il che rende questa pianta appartenente alla famiglia dalle crocifere particolarmente adatta a essere inserita all’interno di una dieta sana e equilibrata. All’occorrenza, la rucola si può anche congelare: è sufficiente tritare le foglie, metterle in un contenitore e conservarle in congelatore. Le foglie intere invece non sono indicate a questo scopo, poiché diventano molli dopo lo scongelamento.

Food Facts Food Facts

La rucola

Famiglia Crocifere
Calorie 28 kcal per 100 g
Valori nutrizionali 2,1 g Carboidrati, 1,6 g di fibre, 0,7 g di grassi, 2,6 g di proteine per 100 g
Stagionalità Disponibile tutto l’anno importata dall’Italia o coltivata localmente in serra; nei mesi estivi può essere coltivata nel proprio giardino; se coltivata all’aperto la stagione va da maggio a ottobre
Conservazione Al fresco, preferibilmente nella mensola del frigorifero riservata alle verdure, conservata all’interno di un panno umido
Durata 2–3 giorni

La rucola: origine e modalità di preparazione

La pianta della rucola, conosciuta anche come ruchetta o ruca, è originaria dell’Italia, dove fu amata fin dall’antichità a causa delle sue proprietà nutritive; ma la fama non durò per sempre, e questa gustosa pianta erbacea rimase a lungo dimenticata fino agli anni Ottanta del secolo scorso, quando la cucina italiana conobbe un forte picco di popolarità. Oggi infatti la rucola, sia domestica che selvatica, è di casa nelle cucine di tutto il mondo, conosciuta ed apprezzata per il suo sapore vivace e pungente.

La variante selvatica, conosciuta anche come rughetta selvatica, si distingue grazie al suo sapore più intenso e piccante, ma difficilmente si trova sugli scaffali dei supermercati. Come tutte le verdure e l’insalata in generale, anche la rucola richiede un lavaggio adeguato, prima di essere utilizzata in cucina. Dopo il lavaggio è importante non dimenticare di asciugare le foglie con una centrifuga per insalata, o con l’aiuto di un panno o di un po’ di carta da cucina.

La rucola ha un sapore forte e dominante, e la sua intensità dipende dal terreno in cui è cresciuta: più è arido, più la rucola risulterà piccante. Si abbina perfettamente a insalate miste con ingredienti delicati, come la lattuga iceberg, ma la sua versatilità apre anche le porte alla sperimentazione: che ne dici ad esempio di una deliziosa insalata di avocado, arancia e rucola?

La rucola: il complemento perfetto a tanti tipi di ricette

Per la rucola vale la seguente regola: più piccole le foglie, più delicato il sapore. Delle foglie di dimensioni minori hanno quindi un sapore meno amaro e pungente rispetto a una pianta dalle foglie più grandi. Indipendentemente dall’intensità del sapore, la rucola è l’ingrediente ideale per tante ricette. Ecco alcune idee golose per utilizzare questa gustosa erba:

·         Semplici in insalata

·         Per una salsa dressing

·         Come condimento per la pizza

·         Una nota vivace per un formaggio cremoso

·         Una variante del classico pesto verde

·         Come ingrediente per stuzzichini e snack

Ricette adatte

Consigli adatti

Contenuti adatti

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!