Congelare: la conservazione del cibo

Non sai dove mettere gli avanzi del cenone? Vuoi fare scorta della tua verdura preferita finché è di stagione? Il congelatore ti permette di conservare più a lungo moltissimi tipi di cibo: carne, pesce, verdura, frutta e persino il pane. La maggior parte dei cibi non ha problemi con le basse temperature, tranne per qualche eccezione. A volte è necessario un minimo di preparazione, ma questo permetterà poi di gustare gli stessi cibi e il loro invariato contenuto di vitamine e nutrienti, anche a mesi di distanza.

I contenitori adatti al congelamento sono molteplici: quelli di plastica con il coperchio sono i più comuni e possono essere impilati facilmente. I sacchetti per congelatore sono versatili e permettono di rimuovere l’aria al loro interno, risparmiando spazio. Anche i barattoli di vetro sono una buona opzione. Con le zuppe e gli altri liquidi è però importante ricordarsi di lasciare sufficiente spazio per permettere che si espandano. 

Consiglio FOOBY Consiglio FOOBY

Ricordati di etichettare quello che metti in congelatore: lo sforzo è davvero minimo, ma ne può valere la pena. Perdere di vista quello che c’è lì dentro è davvero facile; per questo può essere utile mettere una piccola etichetta su ogni contenitore che ne descriva il contenuto, la data di congelamento e una data approssimativa entro la quale dovrà essere consumato.

La conservazione in congelatore

Qui di seguito sono elencati i tempi massimi di conservazione un cibo in congelatore, se preparato e confezionato correttamente:

·         Verdura: da 3 a 12 mesi

·         Pesce: da 1 a 4 mesi

·         Carne: da 6 a 12 mesi

·         Carne macinata: 4 mesi

·         Frutta: da 9 a 12 mesi

·         Formaggio: da 2 a 4 mesi

·         Prodotti da forno: da 1 a 3 mesi

·         Avanzi già cotti: da 1 a 3 mesi

·         Uova crude senza guscio: 10 mesi

Congelare il pane: si può?

Tutti i prodotti da forno, che si tratti di pane, biscotti o basi per torte, possono essere congelati senza problemi. Persino l’impasto per torte può essere fatto in grandi quantità e poi congelato in piccole porzioni. Prima di congelare il pane è sempre una buona idea tagliarlo a fette, in modo da poter prendere solo la quantità desiderata quando lo si vuole scongelare. I prodotti da forno necessitano di circa 10 minuti per scongelarsi e poi di circa 5 minuti nel forno, a seconda del loro spessore.

Preparare la frutta e la verdura al congelamento

Prima di congelare la verdura la si dovrà sbollentare: dopo averla lavata e tagliata, cuocila in acqua bollente per qualche minuto e falla raffreddare subito dopo in acqua ghiacciata. Per cuocere la verdura congelata, invece, ponila direttamente nella padella o nella pentola; non è necessario scongelarla.

La frutta necessita invece di essere privata dei semi e delle parti ammaccate. I frutti troppo maturi non sono adatti al congelamento. Alcuni tipi di frutta, come le mele, le fragole e le pere, rimarranno probabilmente piuttosto molli dopo essere state scongelate. Per questo motivo, la soluzione migliore prima di congelare questo tipo di frutti può essere di ridurli in purea. Molti frutti tropicali invece, come le banane, non sono adatti alla conservazione in congelatore.

Congelare carne e pesce

Idealmente, la carne dovrebbe essere conservata sottovuoto. L’ossigeno secca i cibi congelati, causando le cosiddette bruciature da freddo che possono alterarne la consistenza e il sapore. La carne già confezionata va rimossa dall’involucro prima di essere congelata. Acquistando la carne al banco a volte è anche possibile farsela mettere direttamente sottovuoto. Il contenitore ideale per la carne e il pesce è un recipiente di plastica con coperchio, oppure un sacchetto da congelatore, dal quale dovresti essere in grado di estrarre più aria possibile.

Più la carne è magra, più a lungo sarà possibile conservarla in congelatore. Il grasso, infatti, irrancidisce piuttosto velocemente dopo essere stato congelato. I pesci interi devono essere puliti e liberati completamente dalle interiora prima di essere messi in congelatore. Assicurati di non congelare il pesce in tranci eccessivamente spessi, perché ci potrebbe volere molto tempo prima che questi congelino completamente.

Anche la carne macinata può essere congelata senza problemi, dopo averla rimossa dalla sua confezione e averla leggermente schiacciata o compattata.

È possibile congelare uova e latticini?

I latticini, in grandissima parte, non possono essere congelati. Yogurt, latte e panna gelano sotto forma di fiocchi, modificando la loro consistenza. Per quanto riguarda il formaggio, dipende dal tipo: quelli che mantengono maggiormente il sapore anche dopo lo scongelamento sono quelli dal più alto contenuto di grassi, se conservati correttamente sottovuoto. Il burro, invece, può essere congelato senza problemi.

Le uova crude sono più adatte al congelamento rispetto a quelle cotte. È comunque necessario rimuoverle dal guscio per evitare che si rompa. Una volta riposte in un piccolo contenitore e messe in congelatore, separate o meno, possono durare diversi mesi. Al contrario, un uovo cotto indurirebbe e diventerebbe gommoso. 

Congelare: qualche ulteriore consiglio

·         Più il cibo è fresco, più è adatto al congelamento.

·         Assicurati che nel contenitore ci sia la minore quantità di ossigeno possibile.

·         I cibi tendono a espandersi durante il congelamento; tienilo in considerazione scegliendo il tipo di contenitore.

·         Per evitare che i cibi congelati si attacchino tra di loro, lascia che si congelino singolarmente su un vassoio o su un pezzo di carta da forno, prima di riporli nei loro contenitori.

·         Non ricongelare i cibi già scongelati.

·         I cubetti di ghiaccio possono essere fatti non solo con acqua, ma anche con succhi, caffè o purea di frutta: ideali per bevande o caffè freddo.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!