I ceci
Scuola di cucina

I ceci

Non solo hummus, i ceci sono molto di più: tutto quello che c'è da sapere su questi legumi

I ceci pensano a tutto quello di cui hai bisogno: sono ricchi di proteine e di fibre, saziano a lungo e con il loro sapore squisito danno un aroma delicato a molte pietanze.

L’origine dei ceci, buoni e versatili

I ceci riportano alla mente il sapore delle pietanze orientali; questa pianta erbacea e annuale che appartiene ai legumi è infatti originaria dell’Asia Minore ed era coltivata già durante il Neolitico. Grazie alle attività commerciali è approdata alle coste del Mediterraneo e a quelle del Vicino Oriente, fino ad arrivare in India. La pianta di ceci può raggiungere il metro d’altezza e cresce soprattutto nelle aree subtropicali.

Food Facts

I ceci (cotti, nel barattolo)

Famiglia

Fabacee

Calorie

135 kcal per 100 g

Valori nutrizionali

17,7 g di carboidrati, 6,2 g di fibre, 2 g di grassi, 7,4 g di proteine per 100 g

Stagionalità

Disponibili tutto l’anno

Conservazione

In un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce e a una temperatura ambiente compresa tra i 18 e i 22 °C

Durata

Svariati anni

Perché questi legumi si chiamano ceci?

Oggi i ceci sono fra gli alimenti più consumati in molte zone del Sud America, dell’Africa e dell’Asia. Le aree in cui vengono maggiormente coltivati si trovano in India, in Australia e in Pakistan, ma fra i produttori più significativi di questi legumi si annoverano anche la Turchia e il Messico. I ceci, o per meglio dire i semi della pianta di ceci, sono tondi, gialli e hanno un diametro che misura dai 10 ai 15 millimetri. La parte esterna del seme ha una consistenza robusta, mentre all’interno sono più farinosi, e il loro sapore è delicato e nocciolato. Il nome di questo legume deriva dalla denominazione latina Cicer aretinum, etimologia del tutto diversa da quella delle lingue germaniche.

Cucinare i ceci secchi: ecco a cosa prestare attenzione

I ceci sono disponibili in due varianti: precotti e confezionati in vetro oppure secchi. Nel primo caso hai il vantaggio di poter utilizzare i ceci immediatamente; nel secondo hai bisogno di più tempo per prepararli, poiché devi prima lasciarli in ammollo. Se li hai lasciati in acqua per circa dodici ore, allora per cuocerli ne necessiteranno altre due. Per la cottura bada a non utilizzare la stessa acqua in cui li hai lasciati a reidratare dato che, quando i ceci sono crudi, contengono delle sostanze tossiche che si disperdono poi durante le ore di ammollo.

Le intramontabili ricette con i ceci: hummus e falafel

La ricetta più famosa a base di ceci è l’hummus, una crema orientale di ceci passati mescolati alla crema di semi di sesamo, succo di limone, olio d’oliva e spezie. L’hummus viene spesso servito come antipasto ed è un perfetto condimento per verdure a listarelle e focacce. I ceci passati sono anche la base per fare il falafel: basta incorporarli con un po’ di lievito in polvere, sale, pepe di Cayenna, aglio, cumino, prezzemolo, coriandolo e modellare il composto ottenuto, creando delle palline che poi andranno fritte. Il falafel è perfetto se accompagnato a delle verdure in padella o come farcitura per la pita.

I ceci: speziati e versatili

Ovviamente puoi utilizzare i ceci anche in molte altre pietanze. Sono squisiti, ad esempio, se aggiunti a zuppe o minestroni, ma sono perfetti anche come ingrediente per un piatto di riso o di couscous, sia con che senza carne, visto che anche i ceci contengono molte proteine. Dato che questi legumi hanno un gusto molto delicato, puoi sbizzarrirti con le spezie: armonizzano particolarmente bene con quelle dal sapore forte, orientale o mediterraneo come il chili, il curry, il cumino, l’aglio, lo zenzero o i chiodi di garofano.

I ceci saziano e sono ricchi di proteine

Dato il loro alto contenuto di sostanze nutritive, i ceci sono perfetti per un’alimentazione equilibrata. Hanno pochi grassi, una bassa quantità di carboidrati e molte proteine vegetali; ecco perché danno molta energia, rendono sazi a lungo, aiutano a recuperare le forze dopo uno sforzo fisico e a ricaricarsi dopo una giornata stressante. Anche i sali minerali contenuti nei ceci, come il fosforo e il potassio, giocano un ruolo importante: aiutano a regolare il metabolismo e sostengono le funzioni muscolari.

Effettua il login!

Accedi subito a FOOBY con il tuo ID Supercard in modo semplice e veloce. Salva la lista della spesa su tutti gli apparecchi e scopri tutti gli altri vantaggi!

La ricetta è stata salvata con successo nella tua lista della spesa su myFOOBY.

Purtroppo si è verificato un errore. Il salvataggio della lista della spesa non è riuscito.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Rimuovere la ricetta?

Vuoi davvero rimuovere la ricetta dal ricettario attuale?

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Novità: non sai cosa cucinare? Swipe & Cook
ti suggerisce ricette in modo del tutto casuale.