Il caffè
Scuola di cucina

Il caffè

Il piacere del caffè.

Il caffè è una delle bevande più amate in Svizzera: il nostro Paese è nella top ten dei maggiori consumatori a livello mondiale, dove ai primi posti spiccano Finlandia e Svezia. Nel 2019 in Svizzera ne sono stati preparati 7,6 kg a persona. Ecco qualche curiosità da leggere sorseggiando una buona tazza di caffè.

La leggenda

Secondo una leggenda del IX secolo, il caffè sarebbe originario della regione etiope di Kaffa, da cui avrebbe preso anche il nome: un pastore del luogo avrebbe notato le sue capre diventare particolarmente vivaci ed energiche dopo aver mangiato le bacche rosse di questa pianta ora famosa in tutto il mondo.

Il chicco

La pianta è un arbusto sempreverde dalle foglie scure e appuntite e dai fiori bianchi simili a quelli del gelsomino. I frutti sono verdi, a forma di ciliegia ed assumono un colore rosso vivo quando raggiungono la piena maturazione. Ogni frutto contiene due chicchi attraversati dal caratteristico solco sul lato piatto.

La caffeina

Una tostatura chiara corrisponde a un maggior contenuto di caffeina: le sue molecole tendono infatti a disgregarsi se sottoposte a temperature elevate.

Un concentrato di aromi

In una tazzina di caffè monorigine gli esperti sono in gradi di riconoscere centinaia di aromi come melone, croccante, cioccolato, mora, pesca o miele d’acacia.

Robusta o Arabica?

La prima sprigiona più aromi, mentre la seconda è più ricca di caffeina: Arabica e Robusta sono le due varietà di caffè più diffuse. Di solito le miscele per espresso sono costituite per la maggior parte da caffè Arabica con l’aggiunta di una piccola percentuale di Robusta.

La giusta macinatura

In generale vale la regola secondo cui una macinatura più fine permette un’estrazione degli aromi più veloce. Se a una macinatura fine si abbina una preparazione lenta, il caffè che si ottiene risulta amaro e troppo forte. Mentre, un contatto troppo breve tra l’acqua e un caffè macinato grosso darà un risultato piuttosto acquoso e acido.

La top 3

Produttori

  • Brasile
  • Vietnam
  • Colombia

Consumatori

  • Finlandia
  • Svezia
  • Islanda

Espresso

Il caffè corto e intenso tradizionalmente bevuto in Italia è alla base di tante altre bevande come il caffè latte, il cappuccino, il latte macchiato, il caffè americano o il flat white. Ecco come si preparano:

  • Espresso: 25 ml, spesso usato come base per altre bevande
  • Caffè americano: espresso allungato con acqua calda
  • Caffè latte: espresso + latte caldo
  • Cappuccino: espresso + latte emulsionato + schiuma di latte + polvere di cacao (facoltativa)
  • Flat white: espresso doppio + schiuma di latte fino al bordo della tazza
  • Latte Macchiato: 1/3 di latte caldo + 1/3 di schiuma di latte + espresso a completare

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Ricette adatte

Consigli adatti

Contenuti adatti

Effettua il login!

Accedi subito a FOOBY con il tuo ID Supercard in modo semplice e veloce. Salva la lista della spesa su tutti gli apparecchi e scopri tutti gli altri vantaggi!

La ricetta è stata salvata con successo nella tua lista della spesa su myFOOBY.

Purtroppo si è verificato un errore. Il salvataggio della lista della spesa non è riuscito.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Rimuovere la ricetta?

Vuoi davvero rimuovere la ricetta dal ricettario attuale?

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Novità: non sai cosa cucinare? Swipe & Cook
ti suggerisce ricette in modo del tutto casuale.