I gelati non sono tutti uguali

Un morbido e gustoso gelato alla vaniglia, un fresco sorbetto al mango o una granita al limone incredibilmente rinfrescante? L’importante è che sia un dolce fresco e gustoso – di certo, lo sono tutti! Se però la prossima volta che andrai in gelateria vorrai sfoggiare tutto il tuo sapere sui diversi tipi di gelato, eccoti svelata la differenza. E ti consigliamo persino come fare per preparare il gelato in casa.

La granita: deliziosi cristalli di ghiaccio dall’Italia

La granita, uno dei dolci estivi più apprezzati nei menu italiani, ha una consistenza tipicamente granulosa e cristallina. La ricetta di base prevede solo acqua, zucchero e succo di limone, e la puoi preparare e gustare in poco tempo.

Sciogli lo zucchero nell’acqua portandola ad ebollizione per qualche minuto, dopodiché aggiungi il succo di limone. Versa il composto così ottenuto in una ciotola non troppo profonda e riponila nel congelatore. Ricorda di estrarre la scodella dal congelatore e di sgranarne il contenuto con una forchetta ogni 30 minuti circa: in questo modo si verranno a formare delle piccole pepite di ghiaccio che conferiranno alla granita la consistenza giusta. Dopo circa due ore la tua granita di limone è pronta per essere servita. Se dovessi notare che è troppo solida, basta raschiare via un po’ dello strato superiore.

Un altro gusto classico per la tua granita è il caffè. Puoi prepararla allo stesso modo anche utilizzando il tè nero, oppure puoi aromatizzare la granita con delle erbe, come il rosmarino o il basilico.

Consiglio Consiglio

Chi è convinto che senza la macchina del gelato non si possa ottenere un risultato soddisfacente, si sbaglia. È vero, tuttavia, che preparare un gelato cremoso con la panna senza lo strumento apposito è piuttosto complicato. Ma ci sono tante alternative: la granita, ad esempio, riesce meglio senza la macchina del gelato. E con le formine per i gelati sullo stecco potrai meravigliare i tuoi ospiti in un batter d’occhio.

Il gelato: la cremosa tradizione

Quello classico con panna e latte supera in cremosità tutti gli altri tipi di gelato. La ricetta base prevede anche l’aggiunta di zucchero e di albume d’uovo sbattuto, ma puoi modificarne il gusto a tuo piacimento aggiungendo gli ingredienti che più preferisci, come vaniglia, cioccolato fuso, purea di frutta o spezie esotiche ed erbe aromatiche. Se in casa non hai una macchina del gelato, puoi comunque preparare un parfait o un semifreddo che, grazie alla sua consistenza più solida, può essere servito in fette.

In alternativa puoi versare il composto in delle formine dotate di un bastoncino e ottenere un gelato sullo stecco. Puoi sperimentare tante ricette diverse, ad esempio, congelando insieme al composto dei frutti di bosco o dei pezzetti di frutta. Puoi realizzare un cremoso gelato a strati alternandolo a della purea di frutta: non sarà soltanto una gioia per occhi! Per un gelato a basso contenuto calorico puoi sostituire la panna con lo yogurt.

Il sorbetto: niente di più fruttato

Il sorbetto è a metà strada tra la granita e il gelato, infatti ha una consistenza morbida ed è privo di cristalli di ghiaccio. Per prepararlo al meglio sarebbe l’ideale disporre di una macchina per il gelato, ma in alternativa puoi anche mescolare di tanto in tanto il composto che hai riposto nel congelatore.

La cosa principale per un buon sorbetto è il suo contenuto di frutta: mentre la granita si ottiene principalmente dal ghiaccio triturato e aromatizzato con sciroppo o piccoli frutti, uno degli ingredienti principali del sorbetto è proprio la purea di frutta che, di regola, deve essere almeno il 20 percento del composto finale, soltanto per un sorbetto agli agrumi ne è ammessa una percentuale minore. Non sono ammessi né panna, né latte, ecco perché il sorbetto è più leggero del gelato, ma non è meno dolce poiché anche qui, lo zucchero non può mancare.

Related Tags

Ricette adatte

Consigli adatti

Contenuti adatti

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!