Il pollo: prelibatezza per un’alimentazione consapevole

Il pollo è una delle carni più amate al mondo. In cucina ne vengono impiegati soprattutto il petto, la coscia e le ali e le possibilità di preparazione sono infinite. La sua carne bianca è una buona fonte di proteine. Puoi cuocere anche la pelle che, se rosolata o arrostita, diventa particolarmente croccante, ma notoriamente grassa: mangiato senza pelle, contiene 110 calorie per 100 grammi di carne, con la pelle, invece, 155 calorie per 100 grammi. Se lo prepari facendo attenzione a limitarne i grassi, come ad esempio al vapore o grigliato, è perfetto nel menu di una dieta ipocalorica e digeribile.

Food Facts Food Facts

Il pollo (petto con la pelle, crudo)

Famiglia

Fasianidi

Calorie

Da 110 a 115 kcal per 100 g

Valori nutrizionali

0 g di carboidrati, 0 g di fibre, 1 g di grassi, 24,6 g di proteine per 100 g

Stagionalità

Da settembre a novembre

Conservazione

Il pollo può essere congelato oppure conservato nel frigorifero a una temperatura di massimo 4 °C

Durata

Da 1 a 2 giorni in frigorifero

Il pollo è nei menu di tutto il mondo

Il diretto antenato del pollo comune è il gallo rosso del sudest asiatico. Scoperte archeologiche rivelano che le persone hanno iniziato ad addomesticarlo circa 8’000 anni fa, ma non esistono teorie certe su come potesse essere fatto un pollaio dell’epoca, dato che si pensa che a quei tempi questo animale sapeva ancora volare. Gli antichi Romani furono i primi a stanziare allevamenti in Europa centrale, qui i polli venivano cresciuti sia per la loro carne che per le uova. In Svizzera i primi allevamenti comparvero fra il IV e il V secolo. Oggi il pollo viene allevato in tutto il mondo ed è il tipo di carne più consumato.

Il pollo si acquista fresco in macelleria e nel banco frigo del supermercato impacchettato e spesso anche già speziato. Ma anche surgelato è molto comune. È possibile trovare sia polli interi (farciti sono una pietanza speciale per un giorno di festa) che parti singole già tagliate, in particolare petto, cosce e ali. Se hai a cuore le buone pratiche di allevamento, scegli del pollo allevato a terra e con certificazione bio.

Cucinare il pollo e gustarlo in mille modi diversi

Se la carne viene cotta troppo a lungo o a fuoco troppo alto diventa dura e secca a causa della fuoriuscita di tutti i grassi. Per questo bisogna prestare attenzione a rosolare il pollo sempre a fuoco medio e a cuocerlo completamente. Mantenendo il fuoco basso non risulterà troppo secco. Se preferisci, puoi anche cucinarlo in forno.

Il tuo pasto sarà particolarmente povero di grassi se fai bollire la carne, immergendola del tutto nell’acqua a un massimo di 100 gradi, con l’aggiunta di vino bianco, brodo vegetale, aglio e verdure fresche in modo da conferire alla carne un gusto più ricco. Un’altra tecnica per cucinarlo è grigliare il pollo. Resta particolarmente morbido se utilizzi un sacchetto per cucinare al forno, lasciando ammorbidire la carne al suo interno, o se prepari una marinatura con spezie ed erbe avvolgendo il tutto nella carta alluminio. Il vantaggio è che il pollo ha bisogno di poco olio o burro per diventare succoso.

La carne del pollo si può abbinare a tantissimi alimenti per creare molti piatti diversi. Il pollo cotto senza la pelle e servito con verdure al vapore è particolarmente adatto a un’alimentazione equilibrata. Davvero squisiti sono la cotoletta di pollo e il cordon bleu. Il pollo ha un sapore molto delicato ed è per questo che è perfetto con le salse più disparate, spezie ed erbe. Si prepara in tanti modi e lo si gusta nelle cucine di quasi tutti i paesi del mondo.

Il pollo può essere anche un ottimo ingrediente per le minestre, per un curry indiano o thailandese, per le ricette orientali se accompagnato dal miele o dalla frutta, ma anche per tante insalate differenti.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!