Generalità sui mirtilli

Il mirtillo nero, conosciuto anche semplicemente come mirtillo, è molto amato nei dolci come i muffin, le crostate e le cheesecake. Nonostante queste piccole bacche siano molto delicate e non si possano neanche conservare a lungo, sono molto semplici da congelare, in modo da poter essere gustate tutto l’anno.

Food Facts Food Facts

I mirtilli

Famiglia

Ericacee

Calorie

60 kcal per 100 g

Valori nutrizionali

11,3 g di carboidrati, 4,9 g di fibre, 0,6 g di grassi, 0,6 g di proteine per 100 g

Stagionalità

Da metà luglio a ottobre

Conservazione

Al massimo 1 settimana in frigorifero

Da dove vengono i mirtilli e cosa contengono

Le coltivazioni europee dei mirtilli non devono la loro origine a piante selvatiche autoctone, ma ai mirtilli americani giunti in Europa per la prima volta negli anni ʽ20 del secolo scorso. Gli arbusti di mirtillo possono crescere fino a 50 centimetri e sono composti da molte diramazioni. Fioriscono fra aprile e agosto e hanno piccole foglie verde scuro. Non è consigliato mangiare i mirtilli direttamente dalla pianta perché questa può essere infestata da parassiti. Per eliminarli, basta semplicemente lavare le bacche con dell’acqua fredda.

È noto che i mirtilli sono ricchi di sostanze nutritive importanti e, senza dubbio, fanno sempre bene alla salute. Questi piccoli frutti, ricchi di vitamina C, contengono le antocianine, le principali responsabili del loro colore blu scuro, e alcune speciali sostanze che aiutano in caso di dissenteria e di afte alle mucose.

I mirtilli in tante ricette diverse

I mirtilli possono essere mangiati così come sono, ma possono anche essere utilizzati come ingrediente principale di tante ricette. Queste bacche blu sono molto gustose nei frullati con le banane, nelle crêpe, nei muffin o per dare un tocco di freschezza al muesli. Sono ideali per preparare la marmellata che può essere spalmata anche sul toast con il formaggio.

Ai bambini i mirtilli piacciono molto, forse anche perché il loro succo colora la lingua di blu: sembra quasi non vedano l’ora di mangiare i dolci preparati con questi piccoli frutti, come ad esempio le torte o il gelato. Gli adulti potrebbero aggiungere i mirtilli, sia interi che sotto forma di sciroppo, ai cocktail e dare loro un gusto fruttato. Il sapore dei piccoli frutti blu si abbina perfettamente al whisky, alla vodka e al gin. Prova, ad esempio, a creare il tuo cocktail mescolando vodka, succo di limone, ghiaccio e una manciata di mirtilli.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

culinariaSpeichernFehlgeschlagen