Il miglio: cereale nutriente dalla lunga storia

Il miglio è uno dei cereali più antichi del mondo: le testimonianze del suo utilizzo come alimento risalgono a 8’000 anni fa. In origine veniva usato soprattutto per la preparazione di pane non lievitato e non salato quasi in ogni continente, dall’Asia all’Europa. Il miglio appartiene alla famiglia delle Poacee (il genere è il Panicum). L’origine etimologica risale alla parola latina milium, che significa mille, a causa della grande quantità di semi contenuti in una spiga. È una pianta di origine germanica, chiamata in tedesco hirse, da hirs, che in tedesco antico significava sazietà. Il Panicum miliaceum album (o miglio bianco) è la varietà più diffusa in Europa, mentre in Germania e in Ungheria il più coltivato è il Panicum italicum purpureum. Altre varietà come il Panicum miliaceum luteum, nigrum e bicolor sono più diffuse nei paesi molto caldi.

Food Facts Food Facts

Il miglio

Famiglia

Poacee

Calorie

360 kcal per 100 g

Valori nutrizionali

68,8 g di carboidrati, 3,8 g di fibre, 3,9 g di grassi, 9,8 g di proteine per 100 g

Stagionalità

Reperibile tutto l’anno

Conservazione

All’asciutto e al buio in un contenitore ermetico e a temperatura ambiente

Durata

Se conservato in maniera adeguata anche per diversi anni

Gluten-free e ricco di minerali: il miglio è sano e digeribile

Per quanto riguarda l’alimentazione umana, il miglio è stato in tempi recenti surclassato da altri cereali più popolari, come il grano. Negli ultimi anni è pero tornato di moda per il suo essere privo di glutine e adatto quindi alla dieta di chi soffre di celiachia. Inoltre il miglio è, insieme all’avena, il cereale più ricco di sostanza nutritive: è ricco di vitamina B5 (acido pantotenico) che contribuisce alla diminuzione dell’affaticamento; lo zinco contenuto in questi semi, inoltre, aiuta il sistema immunitario nello svolgimento delle sue funzioni. Nonostante tutte queste qualità, la gran parte delle coltivazioni viene tuttora lavorata per produrre mangime per animali.

Un classico a colazione: la pappa di miglio

Solitamente al supermercato trovi il miglio insieme agli ingredienti per preparare i prodotti da forno oppure tra i cereali. Allo stato grezzo, il miglio contiene la maggior quantità di sostanze nutritive, ma richiede dei tempi di cottura più lunghi prima di diventare morbido e commestibile. Più facili da preparare sono i fiocchi di miglio, oppure il miglio decorticato. Con i fiocchi di miglio puoi preparare ad esempio la pappa di miglio, per una colazione gustosa e salutare, che rende sazi a lungo: cuoci 50 grammi di fiocchi di miglio in 200 ml di acqua, latte vaccino o latte vegetale, come ad esempio il latte di mandorla. Quando il liquido si è addensato, zucchera la pappa a piacere e aggiungi della frutta fresca o delle noci.

Abbinare il miglio in cucina in tanti modi raffinati

Se conservato adeguatamente, il miglio ha una durata pressoché illimitata. Per quanto riguarda le modalità di preparazione, esistono alcuni accorgimenti da seguire: il miglio deve essere consumato previa cottura a causa di alcuni enzimi in esso contenuti che sono dannosi se non cucinati; questo cereale, inoltre, contiene un’elevata quantità di acido fitico, che può ostacolare l’assunzione di vitamine e minerali presenti nel miglio. È consigliabile, quindi, lasciare i chicchi in ammollo in acqua per un paio d’ore, prima di procedere alla cottura, successivamente sciacquarli e metterli a bollire in acqua fredda, in modo da eliminare almeno in parte l’acido fitico.

Il miglio è anche adatto per accompagnare insalate e stufati. In particolar modo si presta a essere abbinato a ingredienti o aromi mediterranei e orientali, come la cannella, il cardamomo, il chili, il curry, l’uvetta e i ceci. È possibile anche utilizzare la farina di miglio in sostituzione a quella di grano o alla semola, per preparare impasti per pizze e altri prodotti da forno adatti a chi è intollerante al glutine.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!