Verdi o gialle, grandi o piccole: le zucchine non sono tutte uguali!

Le zucchine appartengono alla famiglia della zucca anche se, nella loro variante più comune, non ne ricordano le fattezze. Esistono molti tipi di zucchine: verdi, gialle, monocolore, a strisce, lunghe e tonde. Ma sono tutte accomunate dal loro sapore delicato. Quanto più le zucchine sono piccole tanto più sono dolci. Grazie al loro sapore raffinato, queste verdure possono essere usate nelle ricette più disparate. D’altronde sono anche povere di calorie.

 

Food Facts Food Facts

La zucchina

Famiglia

Cucurbitacee

Calorie

20 kcal per 100 g

Valori nutrizionali

2 g di carboidrati, 1 g di fibre,
0,2 g di grassi, 1,8 g di proteine per 100 g

Stagionalità

Da maggio a ottobre

Conservazione

A una temperatura non inferiore ai 7 °C; accanto a pomodori o mele matura più in fretta

Durata

Circa 3 settimane nel frigorifero

La zucchina: dal Sudamerica all’Italia e fino in Svizzera

La parola zucchina deriva dalla parola italiana zucca e indica, appunto, il diminutivo della sua sorella maggiore. In Italia le zucchine vengono coltivate fin dal XVII secolo, ma sono originarie dell’America centrale e meridionale. È sorprendente di quanto sia recente la storia della zucchina in Svizzera: è soltanto dagli anni Settanta che queste verdure sono comparse sui menu elvetici, perché portate da lavoratori italiani.

Alle zucchine piace il caldo

Durante i mesi estivi le zucchine crescono anche nell’Europa centrale. Teoricamente la zucchina fruttifica tutto l’anno, ma dato che mal sopporta i climi più rigidi, in inverno viene importata dalla Spagna e dall’Italia.

Le zucchine vengono raccolte generalmente quando raggiungono una lunghezza tra i 15 e i 30 centimetri e un peso dai 100 ai 300 grammi, poiché nonostante non siano ancora mature del tutto, è in quel momento che sono più gustose. Se le si lascia crescere ancora, possono diventare molto grandi e raggiungere velocemente un peso di parecchi chili. Quando sono del tutto mature, sotto la buccia inizia a formarsi una parte legnosa che consente alle zucchine di essere conservate per molti mesi, ma che deve essere eliminata prima di cucinarle.

Cucinare le zucchine in tanti modi diversi

Le zucchine possono essere preparate in molti modi; puoi aggiungerle a un minestrone o a una padellata con tante verdure mediterranee, come peperoni, melanzane e pomodori. Puoi mangiarle anche crude e con la buccia. Per fare sì che restino croccanti, sarebbe meglio salarle soltanto dopo la cottura. Quando le si frigge tendono ad assorbire molto olio, quindi è meglio non usarne molto, oppure scegliere di cuocerle alla griglia.

Un’idea creativa per preparare le zucchine è grattugiarle e aggiungerle a una torta salata per renderla morbida e saporita oppure ricavare delle striscioline sottili e creare così un sostituto agli spaghetti. Le zucchine tagliate in questo modo vengono chiamate zoodles, una parola composta da due termini inglesi, zucchini e noodles. Per ottenere strisce tutte della stessa misura, taglia le zucchine con un affettaverdure a spirale o con un pelapatate. Anche i fiori di zucchina sono davvero prelibati: puoi farcirli con un formaggio fresco e poi cuocerli in forno.

Se le zucchine dovessero avere un sapore amaro, allora è meglio scartarle. Può capitare che siano frutti di incroci involontari con altre specie selvatiche e che quindi sviluppino una sostanza amara, la cucurbitacina, tossica per lo stomaco e per l’epitelio intestinale. 

Ecco cosa c’è nelle zucchine: acqua e vitamine

Le zucchine sono ipocaloriche e, dato che sono composte per la maggior parte di acqua, puoi utilizzarle per rendere magici e leggeri i tuoi piatti estivi. Le zucchine vantano poche calorie, pochi grassi e poche proteine, ma danno al corpo un grande apporto di vitamine e sali minerali, specialmente quando vengono mangiate crude. Oltre alle vitamine A, B6, C ed E, le zucchine contengono anche potassio, magnesio e fosforo e sono facilmente digeribili.

Ricette adatte

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

culinariaSpeichernFehlgeschlagen