Le noci: origine e informazioni nutrizionali

La noce in lingua tedesca ha diversi nomi, a seconda del dialetto regionale Walnuss in Germania, Welschnuss in Austria e Baumnuss in Svizzera. Il nome svizzero, letteralmente «noce di albero» ha un motivo preciso: le noci, a differenza del resto della frutta a guscio, non crescono su cespugli, ma su alberi che possono raggiungere anche i 15–30 metri di altezza. Si ritiene che la comparsa delle noci sia da ritrovarsi nelle regioni della Siria e dell’Anatolia, dopo l’era glaciale. Gli alberi di noce sono decidui e fioriscono tra aprile e giugno. Alle nostre latitudini, i frutti vengono raccolti tra settembre e ottobre.

Food Facts Food Facts

Le noci

Famiglia

Noci (Juglans)

Calorie

745 kcal pro 100 g

Valori nutrizionali

7 g di carboidrati, 6,7 g di fibre,
70,8 g di grassi, 15,9 g di proteine per 100 g

Stagionalità

Da metà settembre a fine ottobre; le noci importate sono disponibili tutto l’anno

Conservazione Al riparo da luce e umidità a una temperatura moderata
(dai 10 ai 17 °C)
 

Durata

Diversi mesi

La gran parte delle noci proviene dalla California

Le piantagioni di alberi di noce sono molto diffuse oggigiorno nelle aree del Kirghizistan e in Nordamerica, soprattutto in California. Il Nordamerica è uno dei maggiori produttori ed esportatori di noci di tutto il mondo. Le noci disponibili nei negozi svizzeri provengono tuttavia dalla produzione locale o dalla Francia. Per molto tempo i botanici hanno categorizzato erroneamente le noci come drupe, pur trattandosi di frutta a guscio. Le noci mature cadono spontaneamente dall’albero e vanno raccolte quanto prima ed essiccate per evitare la formazione di muffe.

Come conservare le noci

Le noci, quando possibile, andrebbero sempre conservate nel loro guscio. In questo modo, oltre a durare più a lungo, conserveranno anche il loro aroma. Il luogo ideale dove conservare le noci, a patto che non sia troppo umido, è la cantina. Se private del guscio o tagliate, le noci si conservano per un massimo di quattro settimane.

Prova dello scuotimento

Puoi conservare le noci in un contenitore ermetico anche in frigo o in freezer per prolungarne la durata fino ad un anno. Per capire se una noce è buona, basta verificare che la scorza non sia scura e striminzita. Se senti l’interno muoversi quando la scuoti, probabilmente è già troppo secca.

Le noci: un accompagnamento aromatico a pietanze dolci e salate

Il modo migliore per non fare andare a male le noci è mangiarle! Le noci sono una delizia e possono essere abbinate a tanti alimenti, come pane, muesli, torte, biscotti, o essere utilizzate per la preparazione di piatti salati, come l’arrosto di carne in crosta di noci o il pesto di noci, ottimo per condire un buon piatto di pasta. Il pesto è facilissimo da preparare a casa: la base è l’olio d’oliva (o anche di noci), a cui dovrai aggiungere una buona manciata di noci e erbe aromatiche a piacere, come ad esempio mezzo mazzetto di prezzemolo, un paio di spicchi d’aglio per dare maggior sapore, sale, pepe e formaggio stagionato, come il pecorino o il parmigiano. Puoi anche tostare le noci in padella antiaderente senza olio e aggiungere così un tocco saporito alla tua insalata.

Come aprire le noci

Per poter mangiare il gustoso gheriglio, normalmente si rompe il guscio della noce con lo schiaccianoci. Se non hai a disposizione questo strumento o se vuoi evitare che il guscio vada in pezzi, esiste anche un metodo più elegante. Le noci hanno un’estremità dura e appuntita e un’altra più tondeggiante e morbida; con l’aiuto di una lima per unghie o di un coltello, fai pressione sull’estremità più morbida per dividere il guscio in due parti uguali.

Le noci: cibo sano per il cuore e per il cervello

Le noci sono composte per quasi il 65% da grassi. Ciò non significa che facciano necessariamente ingrassare o che siano un alimento poco salutare. 30 grammi di noci apportano circa 200 calorie e contengono importanti acidi grassi omega-3 e omega-6 in un rapporto ottimale. Il nostro corpo può servirsi di questi grassi insaturi per mantenere bassi i livelli di colesterolo.

Effettua il login.

Ora con il tuo ID Supercard puoi accedere a FOOBY in modo semplice e veloce, utilizzarne tutte le funzioni e coglierne i vantaggi.

Seleziona i libri di cucina:

Questo ricettario esiste già.

Vuoi rimuovere completamente questo contenuto?

Sei sicuro/-a di voler rimuovere questi contenuti dai tuoi ricettari?

Salvataggio avvenuto con successo!

Qualcosa è andato storto durante il salvataggio!